Home » Juan Nike Store 2

Juan Nike Store 2


Immagine Successiva >>

Juan è già in Brasile per preparare l’avventura Mondiale. Il brasiliano ha voltato pagina subito dopo la fine di questo campionato in cui è stato protagonista con la sua Roma. Il difensore, che è stato uno dei migliori giocatori del torneo trovando continuità perduta negli anni precedenti a causa degli infortuni, non ha ancora smaltito la delusione per aver visto svanire il sogno scudetto, ma è pronto a ripartire per una nuova sfida all’Inter. Oggi è un punto di riferimento irrinunciabile per Ranieri e dopo il Mondiale vuole riprovare a vincere con la Roma, come racconta in una intervista esclusiva al Corriere dello Sport:

Juan, cosa le ha lasciato il campionato appena concluso?
«Sensazioni contrapposte. Amarezza e or­goglio. Un dispiacere enorme di non esse­re riuscito a vincere, anche se abbiamo fat­to tutto il possibile. E’ andata così. Certo conquistare 80 punti e non vincere è dura. Ma c’è anche la consapevolezza di aver di­mostrato il nostro valore, insidiando una squadra più forte di noi».

La Roma può migliorarsi per superare l’Inter?
« Questa squadra può diventare ancora più forte, il prossimo anno dobbiamo ripar­tire da quello che abbiamo fatto fino a do­menica, mantenere questo livello, comin­ciare meglio la stagione rispetto a quest’an­no, con più fiducia e più voglia. Non è faci­le, ma dobbiamo crescere ancora. Una co­sa è sicura: l’Inter dovrà vedersela ancora con la Roma, noi ci proveremo fino alla fi­ne, dando il massimo».

Con Ranieri si è trovato bene.
«Ha fatto un grande lavoro. Quando è ar­rivato avevamo zero punti dopo due parti­te, moralmente eravamo giù, sembravamo una squadra finita. Lui ha saputo risolle­varla, ha fatto grandi risultati, fino a spera­re nello scudetto. Mi ha dato fiducia e que­sto per un giocatore è molto importante. Ho cercato di dargli una mano, ripagando la sua fiducia sul campo».

Simplicio sarà il primo rinforzo.
«L’ho affrontato da avversario in Italia, è un grande giocatore, conosce benissimo il campionato italiano, ha voglia di fare bene in una piazza importante come Roma. Sicu­ramente ci darà una mano».

Tags: , , , , ,