Home » Dichiarazioni » Le PILLOLE de La Signora in Giallorosso – Austini: “E’ stata una partita stregata”. Fiano: “Sono favorevole al turnover ma non a cambiare 9 giocatori su 11”. Torri: “Di Francesco non l’ha presa per niente bene del rigore”

Le PILLOLE de La Signora in Giallorosso – Austini: “E’ stata una partita stregata”. Fiano: “Sono favorevole al turnover ma non a cambiare 9 giocatori su 11”. Torri: “Di Francesco non l’ha presa per niente bene del rigore”

Nuovo appuntamento con la rubrica de Le Pillole de “La Signora in Giallorosso“, puntata di giovedì 21 dicembre 2017, in onda alle 23 su TeleRoma 56 (canale 15 del digitale terrestre).

In studio con Massimo Ruggeri: Filippo Biafora (Pagine Romaniste), Alessandro Austini (Il Tempo), Alberto Fiano (Giornalista), Massimiliano Buzzanca (Attore), Mario Stagliano (Avvocato), Piero Torri (Il Romanista – TRS) e Serena Randazzo e Margherita Bellecca.

Fiano: “Sono favorevole al turnover ma non a cambiare 9 giocatori su 11. Avrei fatto giocare uno tra Manolas e Fazio”. Stagliano: “Di Francesco ha fatto quello che doveva fare. Ha fatto dei cambi che ci stanno”. Margherita fa una domanda a Torri sui cambi di Di Francesco e dei giocatori che giocheranno contro la Juve. Torri: “Si, ci sono delle categorie nella squadra. Alla Roma manca un po’ di follia”. Stagliano: “Il palo di El Shaarawy è come quello di Perotti contro l’Inter”. Torri: “Mi dicono che Schick è uno che non guarda in faccia nessuno. E’ un grande giocatore”. Serena legge un SMS a Biafora sul mercato offensivo. Biafora: “Serve. Under fino ad ora non è un giocatore su cui puoi fare affidamento, lo vedo disorientato”. Austini: “Se uno vede le statistiche dice che può essere finita in ogni modo. E’ stata la volta che la Roma ha subito di più. E’ stata una partita stregata”. Serena legge una grafica sui numeri della Roma contro il Torino. Torri: “Quanti portieri hanno fatto la partita della vita contro la Roma?”. Serena legge una grafica sulle eliminazioni della Coppa Italia. Austini: “Era il più facile da vincere. Negli ultimi 10 anni ha regalato gioie a tutti tranne che alla Roma”. Fiano: “Visto il tabellone non era la più facile”.

Biafora: “Dzeko ha voluto prendere la palla per tirare il rigore”. Torri: “Di Francesco non l’ha presa per niente bene del rigore”. Austini: “Dzeko neanche è il secondo, c’è De Rossi prima. Di Francesco non fa la conferenza stampa, che cosa ci ha comunicato?”. Serena legge una grafica sul gol di Schick. Torri: “Se io fossi l’allenatore della Roma metterei Schick centravanti e Dzeko in panchina contro la Juventus”. Biafora: “E’ la partita più importante in questi primi mesi”. Torri: “La Juve sarebbe sorpresa della presenza di Schick”. Serena legge un grafica sull’Allianz Stadium. Torri: “Anche se perde contro la Juventus la Roma può girare a 44 punti, è tutto da giocare”. Buzzanca: “La Roma deve cercare almeno di pareggiare, non possiamo permetterci di perdere a Torino”. Fiano: “Bisogna vedere come sono maturare le sconfitte, contro il Napoli meritavamo il pareggio, contro l’Inter la vittoria”. Torri: “Contro l’Inter la Roma era in fase di costruzione”.

Austini: “La Roma di ieri potrebbe giocare contro la Juventus ma perderebbe”. Torri: “Il vero missmatch è Mandzukic-Florenzi”. Austini: “E’ più fuori che dentro Mandzukic”. Fiano: “Meglio che giochi Dybala se sta dalla parte di Florenzi”. Austini: “Se gioca Dybala cambia modulo”. Serena legge una grafica sulla crisi di Dzeko. Stagliano: “Nelle ultime partite non lavora tanto per la squadra”. Torri: “Non ha avuto occasioni enormi ultimamente”. Austini: “Dzeko in carriera ha tirato 28 rigori e ne ha sbagliati 8”. Serena legge una grafica su Tagliavento. Margherita fa una domanda ad Austini sul migliore attacco e sulla miglior difesa. Torri: “La Juve sono sette partite in cui non prende gol”. Serena legge una grafica sul mercato. Austini: “Non penso ci sia un Gonalons out e un Badelj in”.