Home » NEWS » Le PILLOLE de La Signora in Giallorosso – Biafora: “La partecipazione del pubblico dell’Atletico Madrid è stato spettacolare”. Austini: “Genoa-Roma apre un ciclo di partite che la Roma deve vincere”. Buzzanca: “Nelle ripartenze con l’Atletico potevamo fare molto male. Il palo di Nainggolan è clamoroso”

Le PILLOLE de La Signora in Giallorosso – Biafora: “La partecipazione del pubblico dell’Atletico Madrid è stato spettacolare”. Austini: “Genoa-Roma apre un ciclo di partite che la Roma deve vincere”. Buzzanca: “Nelle ripartenze con l’Atletico potevamo fare molto male. Il palo di Nainggolan è clamoroso”

Nuovo appuntamento con la rubrica de Le Pillole de “La Signora in Giallorosso“, puntata di giovedì 23 novembre 2017, in onda alle 23 su TeleRoma 56 (canale 15 del digitale terrestre).

In studio con Massimo Ruggeri: Filippo Biafora (Pagine Romaniste), Alessandro Austini (Il Tempo), Massimiliano Buzzanca (Attore), Alberto Fiano (Giornalista),  Mario Stagliano (Avvocato)Lavinia Colasanto e Margherita Bellecca.

Margherita Bellecca presenta gli ospiti in studio e Lavinia Colasanto legge il Fumo della Pipa di Gianfranco Giubilo. Buzzanca: “Nelle ripartenze con l’Atletico potevamo fare molto male. Il palo di Nainggolan è clamoroso“. Biafora: “Dallo stadio non sembrava un tiro, lui ha alzato la mano e chiesto scusa per il cross sbagliato”. Stagliano: “Oblak è avanti e verso il centro dell’area, non l’avrebbe mai presa”.  Lavinia Colasanto legge una grafica sulla difesa della Roma in Champions League. Conflitti: “Negli ultimi mesi l’Atletico non riesce sempre a fare gol, ha un po’ di difficoltà“. Stagliano: “Secondo voi domani l’Ad del Milan dirà a Ceferin che si è sbagliato?”. Austini: “Farà un video in macchina sicuramente”. 

Austini: “E’ vero che nel derby ed in altre partite ci sono i raccattapalle che spariscono, a me non piace, è la prima cosa che cambierei. E’ il contrario dello sport, anche ieri a Madrid è successa la stessa cosa”. Biafora: “In Coppa Italia la Roma si è presa la palla spesso da sola, dovevano scavalcare i cartelloni pubblicitari”. Stagliano: “Bisogna ridurre il numero dei raccattapalle”. Biafora: “Ci segnalano che Nainggolan ha dichiarato che il suo era un cross”. Lavinia Colasanto legge una grafica sui numeri della Roma dopo il derby. Austini: “Genoa-Roma apre un ciclo di partite che la Roma deve vincere“. Fiano: “Dimostra la crescita mentale che la Roma ancora deve sviluppare”. Austini: “Questo perché il derby ancora è un obiettivo, fino a quando sarà così non cresceremo”. Stagliano: “La partita con la Sampdoria si dovrebbe giocare a gennaio, in tre giorni giochi sia Sampdoria-Roma che Roma-Sampdoria”. Lavinia Colasanto legge una grafica sui numeri di Gonalons e De Rossi. Stagliano: “Gonalons ha giocato quasi sempre in Champions”. Austini: “Gonalons non vale De Rossi. E’ normale che la riserva sia meno forte del titolare. La sconfitta può essere utile, tanti complimenti non fanno mai bene”. Lavinia Colasanto legge le parole del Presidente Pallotta dal sito pagineromaniste.com. Biafora: “Ha ammesso di aver commesso degli errori, mi sembra un po’ un’esagerazione l’esaltazione di Monchi e quindi la critica a chi c’era prima”. 

Fiano: “Dzeko è importante per quello che dà”. Austini: “Un tifoso della Roma oggi non può criticare Dzeko. Se tutti fossero giudicati con la stessa severità con la quale si giudica Dzeko, sarebbero tutti scarsi”. Austini: “Non ho l’impressione che Emerson sia pronto, nella partita con la Primavera l’ho visto molto frenato”. Biafora: “La partecipazione del pubblico dell’Atletico Madrid è stato spettacolare, ad un certo punto è tremato tutto”. Lavinia Colasanto legge una grafica sulle parole di Di Francesco nel post partita di Champions League. Austini: “Fazio è sottovalutato”. Buzzanca: “Ieri Gerson non mi ha convinto tanto, ma è sempre difficile togliergli la palla dai piedi”. Austini: “Strootman sa di essere al 50% delle sue potenzialità, è consapevole di non essere Nainggolan, che non fa turnover. Rispetto all’inizio ha capito di più come essere utile a questa Roma”.