Home » NEWS » Le PILLOLE de La Signora in Giallorosso – Rossi: “Dzeko è un giocatore decisivo. Il primo anno era giusto criticarlo”. Torri: “Mi sarebbe piaciuto vedere la Roma di ieri sera anche contro il Napoli”. De Santis: “Col Napoli il problema è stata l’applicazione dei giocatori, non il modulo”

Le PILLOLE de La Signora in Giallorosso – Rossi: “Dzeko è un giocatore decisivo. Il primo anno era giusto criticarlo”. Torri: “Mi sarebbe piaciuto vedere la Roma di ieri sera anche contro il Napoli”. De Santis: “Col Napoli il problema è stata l’applicazione dei giocatori, non il modulo”

Nuovo appuntamento con la rubrica de Le Pillole de “La Signora in Giallorosso“, puntata di giovedì 19 ottobre 2017, in onda alle 23 su TeleRoma 56 (canale 15 del digitale terrestre).

In studio con Massimo Ruggeri: Piero Torri (Il Romanista – Teleradiostereo), Matteo De Santis (La Stampa), Massimiliano Rossi (Consulente Marketing Sportivo), Massimiliano Buzzanca (Attore), Jacopo Nicoletti (Pagine Romaniste), Gabriele Conflitti (Redazione SGR), Lavinia Colasanto e Margherita Bellecca.

Torri: “Voglio fare i complimenti alla Roma primavera. Non ho ancora capito se sono arrabbiato o felice perchè abbiamo perso un’occasione”. De Santis: “Negli ultimi anni si sono fatte molte critiche sul settore giovanile della Roma”. Rossi: “Questa è una partita che alza il livello della Roma”. Ruggeri: “Quando ci sono le grandi partite la Roma deve vincere”. Buzzanca: “La Roma non meritava di essere sotto 2-0”. Torri: “C’è un giocatore che da la dimensione della partita della Roma: Fabregas. Ieri non si è visto”. Ruggeri: “Sul terzo gol non si può lasciare un giocatore così libero in area”. De Santis: “Di positivo abbiamo visto le giuste distanze tra i giocatori. Una Roma molto compatta e giocare così contro il Chelsea è una grande prova di maturità. La mia paura è che per le prossime due settimane vivremo in una dimensione in cui siamo al pari del Chelsea. Ieri ho visto un ottimo Strootman.” Rossi: “A livello psicologico secondo me non rischi il contraccolpo perchè in campionato non stai facendo benissimo.” Nicoletti: “Non pensavo che dopo il 3-2 subissimo il pareggio. Dobbiamo ringraziare Kolarov che si è preso la squadra sulle spalle.” Conflitti: “Kolarov è stato l’unico giocatore inserito nella top 11 della Champions League.” Lavinia presenta la grafica “Imbattuta al giro di boa in Champions League”. Nicoletti: “L’ultima Roma di Garcia si qualifica agli ottavi di finale con solo 6 punti”. Torri: “Ieri sera la Roma non ha sfruttato l’assenza di Kantè. Bagayoko vicino a Kantè un giocatore, senza è un altro.” 

Torri: “Per me ci sono stati sopratutto meriti della Roma. Conte ha capito il momento della squadra, ha aspettato la Roma per giocarsi la partita in contropiede. David Luiz fa un gran tiro.” De Santis: “Strootman e Gerson hanno giocato molto bene. bisogna fare una menzione anche a Perotti.” Lavinia presenta la grafica “Dzekolarov” De Santis: “Kolarov non si sente centrale”. Nicoletti: “Kolarov avrà un calo, a 32 anni non può giocare sempre.” Buzzanca: “Di Francesco sta facendo fare alla Roma quello che aveva in testa quando era arrivato.” Torri: “Mi sarebbe piaciuto vedere la Roma di ieri sera anche contro il Napoli.” Lavinia presenta la grafica “La paura fa 90 sui numeri di Edin Dzeko”. Rossi: “Dzeko è un giocatore decisivo. Il primo anno era giusto criticarlo”. Torri: “Non si potevano discutere i numeri di Dzeko quando era arrivato a Roma.” De Santis: “Dzeko non ha mai detto una parola contro i tifosi.” 

Lavinia presenta la grafica “Turn-Ever”. Conflitti: “A volte è stato costretto”. Rossi: “Per una squadra non può essere un problema avere troppi giocatori”. Torri: “L’unica soluzione sono i risultati. Florenzi, più che Defrel, mi preoccupa. Florenzi non è mai nella formazione titolare in estate, poi si fa sempre 30 partite in stagione. Può fare tutti i ruoli”. De Santis: “Col Napoli il problema è stata l’applicazione dei giocatori, non il modulo”. Lavinia legge una grafica su Nainggolan. De Santis: “A Martinez non sono piaciuti i video in cui Nainggolan fumava e diverse altre situazioni”. Torri: “Gli altri giocatori hanno detto di sentire la mancanza di Radja”. Nicoletti: “Questa situazione sta condizionando Nainggolan. Potrebbe essere l’ultimo Mondiale della carriera”. Torri: “Potrebbe essere uno stimolo per dimostrare a Martinez quanto vale”. De Santis: “Ljajic non è da grande squadra”. Torri: “Io me lo sarei tenuto Iago Falque”. De Santis: “Il Torino prende una barca di gol”.