Home » Dichiarazioni » Le PILLOLE de La Signora in Giallorosso – Manfridi: “E’ un punto magro quello che ci separa da chi ci sta alle spalle”. Nardo: “Mercoledì giocherà Perotti”. Circosta: “Attenzione all’esperienza per Under”

Le PILLOLE de La Signora in Giallorosso – Manfridi: “E’ un punto magro quello che ci separa da chi ci sta alle spalle”. Nardo: “Mercoledì giocherà Perotti”. Circosta: “Attenzione all’esperienza per Under”

Nuovo appuntamento con la rubrica de Le Pillole de “La Signora in Giallorosso“, puntata di lunedì 19 febbraio 2018, in onda alle 23 su TeleRoma 56 (canale 15 del digitale terrestre).

In studio con Massimo Ruggeri: Filippo Biafora (Pagine Romaniste), Alessio Nardo (Teleradiostereo), Piero Torri (Il Romanista – TRS), Lallo Circosta (Attore), Giuseppe Manfridi (Scrittore), Mario Stagliano (Avvocato), Lavinia Colasanto e Margherita Bellecca.

Manfridi: “E’ un punto magro quello che ci separa da chi ci sta alle spalle”. Torri: “L’Inter è alle prese con una serie di problemi, a cominciare dall’allenatore”. Stagliano: “Un risultato di Champions è strepitoso per come siamo partiti dal sorteggio di agosto. Ha ragione Di Francesco nel dire che la Roma ha fatto mezzo miracolo nel passare il turno”. Lavinia legge una grafica sul pugno di De Rossi  e ChielliniTorri: “Chiellini e De Rossi è diverso, a Daniele parte l’embolo, l’altro è episodio di gioco”. Stagliano: “E’ sanzionabile ma non è lo stesso episodio”. Nardo: “Che Chiellini possa fare quello che gli altri non possono è una cosa ovvia”. Manfridi: “Il Cuore Toro fa parte della leggenda del Torino”. Stagliano: “I tifosi della Juventus sono stati trattati da tifosi che venivano da un’altra città”. Lavinia legge una grafica sulla crisi di El Shaarawy. Torri: “Nel primo tempo ad Udine si mangia due gol”. Nardo: “Mercoledì giocherà Perotti”. Circosta: “Attenzione all’esperienza per Under”.

Lavinia legge un SMS di Daniele su Monchi. Torri: “Di Francesco è stato un signore dicendo che stava pensando alla Champions”. Margherita fa una domanda a Manfridi su Spalletti e Di Francesco. Lavinia legge una grafica sul centrocampo della Roma. Nardo: “I giocatori sembrano molto contenti del cambio di modulo che premia i centrocampisti”. Stagliano: “Il migliore dei centrali di centrocampo è De Rossi”. Lavinia legge una grafica su De Rossi e la sua importanza. Nardo: “Soltanto contro l’Inter la Roma ha subito più di due gol con De Rossi in campo”. Circosta: “Una statistica impressionante”. Torri: “La Roma ha nel suo DNA il 4-2-3-1. Nainggolan ha scoperto l’altra faccia della luna e gli piace di più”. Nardo: “Davanti alla difesa De Rossi e Strootman”. Biafora: “E’ la mezzala perfetta per il 4-3-3”. Torri: “Gerson in quel ruolo e con quei piedi può fare la differenza”. Biafora: “Il passaggio del turno sono circa 10 milioni”. Circosta: “Tutti quei discorsi che fanno i tifosi giovani non li facevamo”. Torri: “Se la Roma va ai quarti e trova lo sponsor il mercato di giugno sarà meno sanguinoso”. Lavinia legge le parole di De Rossi da pagineromaniste.com. Torri: “Ha l’idea di fare l’allenatore, ho un piccolo sogno un po’ romantico, quando Alberto De Rossi deciderà di smettere, su quella panchina ci può andare Daniele”. Stagliano: “Daniele potrebbe partire da secondo, con tutti tranne che con Zeman”.

Margherita fa una domanda a Torri su Alisson. Torri: “Non lo cedo per Handanovic e 60 milioni. Non ricordo squadre vincenti senza un grande portieri”. Lavinia legge un SMS di Paola su Belotti e Chiellini. Lavinia legge un SMS di Gianluca su Karsdorp in lista UEFA. Torri: “C’era posto”. Nardo: “La Roma in questo momento avrebbe tanto bisogno di lui”. Lavinia legge una grafica sui risultati della Roma in Ucraina. Manfridi: “E’ una partita affascinante”. Torri: “E’ un ottavo di finale, se la Roma dovesse passare il turno eguaglia la miglior posizione di sempre in Champions”. Lavinia legge una grafica sui risultati casalinghi dello Shakhtar in questa stagione.