Home » Dichiarazioni » Le PILLOLE de La Signora in Giallorosso – Rossi: “Con il 4-3-3 oggi la Roma sembrava non funzionare”. Stagliano: “Di Francesco oggi ha indovinato i cambi”. Moresco: “La cosa più bella di Zaniolo è che c’è finalmente un giocatore che va a esultare sotto la curva”

Le PILLOLE de La Signora in Giallorosso – Rossi: “Con il 4-3-3 oggi la Roma sembrava non funzionare”. Stagliano: “Di Francesco oggi ha indovinato i cambi”. Moresco: “La cosa più bella di Zaniolo è che c’è finalmente un giocatore che va a esultare sotto la curva”

Nuovo appuntamento con la rubrica de Le Pillole de “La Signora in Giallorosso“, Puntata di lunedì 18 febbraio 2019, in onda alle 23 su TeleRoma 56 (canale 15 del digitale terrestre).

In studio con Massimo Ruggeri: Massimiliano Rossi (consulente marketing sportivo), Mario Stagliano (avvocato), Massimiliano Buzzanca (attore), Giuseppe Manfridi (scrittore), David Moresco (La Signora in  Giallorosso), Gabriele Conflitti, Margherita Bellecca e Alice Dionisi

Stagliano: “Oggi Sky ha ricevuto 7 milioni di multa perché non ha specificato che sarebbe passato da 10 a 7 partite. Di Francesco oggi ha indovinato i cambi”. Rossi: “Fare peggio di quelli che sono usciti era difficile”. Manfridi: “Olsen oggi è stato formidabile. Sul gol non so se abbia colpe perché non l’ho rivisto. Ha fatto parate importanti”. Moresco: “A Zaniolo cominciano a non fischiargli nulla”. Stagliano: “Ce ne sono stati almeno uno nel primo e uno nel secondo tempo”. Buzzanca: “Molte volte non gli fischiano il fallo perché nel duello è lui il primo a tirare la maglia. Io non credo sia giusto, ma sto cercando di interpretare il punto di vista dell’arbitro”. Stagliano: “Messi se va per terra è punizione sempre. Spesso certi calci di punizione su di lui sono inesistenti”.

Rossi: “Zaniolo è un patrimonio per la Roma ed è la Roma che lo deve salvaguardare”. Manfridi: “Un consiglio a Zaniolo non posso darlo. Ha già dimostrato di essere un fuoriclasse, reggendo l’urto dei media. Non ricordo un genio soppresso dai media a tal punto da rovinarsi la carriera. Il genio non lo sopprimi”. Moresco: “Nel caso specifico gli è stato chiesto se volesse essere come Totti, non lo ha detto di sua spontanea volontà. La cosa più bella è che c’è finalmente un giocatore che va a esultare sotto la curva”.

Stagliano: “A me non piace fare un discorso di moduli. Indubbiamente in alcuni momenti della partita serve avere due mediani o un mediano. I numeretti lasciano il tempo che trovano. I giocatori fanno il modulo e scelgono la posizione in campo”. Rossi: “C’è da dire che oggi con il 4-3-3 la Roma sembrava non funzionare”. Stagliano: “El Shaarawy l’ha cambiata”. Rossi: “Con il Porto credo giocherà De Rossi. Non capisco perché Nzonzi non riesca a dare nulla a livello di gioco a questa squadra”. Moresco: “Di Francesco ha detto che De Rossi non ha la continuità degli allenamenti. Di sicuro non giocherà Frosinone, Lazio e Porto tutte e tre”. Rossi: “Cuneo-Pro Piacenza è stata colpa della Federazione, che non riesce a gestire più certe categorie. Questi problemi si stanno espandendo anche alla Serie B”. Stagliano: “La gestione commissariale di solito è positiva, questa invece si sta rivelando fallimentare”.