Home » Dichiarazioni » Le PILLOLE de La Signora in Giallorosso – Torri: ” Penso che in estate rinnoverà Zaniolo”. Austini: “La Roma oggi ha inviato una lettera alla Uefa in cui chiede chiarimenti sul Fair Play Finanziario”. Stagliano: “De Rossi è molto più di un calciatore, è un vero guerriero”

Le PILLOLE de La Signora in Giallorosso – Torri: ” Penso che in estate rinnoverà Zaniolo”. Austini: “La Roma oggi ha inviato una lettera alla Uefa in cui chiede chiarimenti sul Fair Play Finanziario”. Stagliano: “De Rossi è molto più di un calciatore, è un vero guerriero”

Nuovo appuntamento con la rubrica de Le Pillole de “La Signora in Giallorosso“, Puntata di giovedì 14 febbraio 2019, in onda alle 23 su TeleRoma 56 (canale 15 del digitale terrestre).

In studio con Massimo Ruggeri: Piero Torri (Il Romanista-Tele Radio Stereo), Alessandro Austini (Il Tempo), Mario Stagliano (avvocato), Massimiliano Rossi (consulente marketing sportivo), Alberto Fiano (giornalista), Filippo Biafora (Pagine Romaniste), Gabriele Conflitti, Margherita Bellecca e Alice Dionisi.

Stagliano: “De Rossi è molto più di un calciatore, è un vero guerriero”. Torri: “A Oporto hai due risultati su tre”. Rossi: “Ora la Roma ha raggiunto stabilmente i traguardi internazionali, forse in Italia hai fatto qualche passo indietro”. Biafora: “I numeri in casa in Champions da quando c’è Di Francesco forse è paragonabile al Real Madrid”. Torri: “A me quest’anno la Roma, spero mi smentiscano, non mi ha mai convinto dal punto di vista del gioco. Mi è piaciuta come ha preparato la partita”. Rossi: “Il gioco visto è simile a quello del Sassuolo”. Stagliano: “Io ho visto una grande partita, un grandissimo giocatore come Dzeko. Ha fatto reparto da solo”. Rossi: “La Roma non da mai l’idea di aver trovato la dimensione giusta”. 

Austini: “La Roma oggi ha inviato una lettera alla Uefa in cui chiede chiarimenti. La sintesi è che noi sono cinque anni che rispettiamo il FPF, gli altri no. Ci spiegate qual è il vantaggio di rispettare i parametri?”. Biafora: “Il Milan era stato escluso dalle coppe europee, poi è stato riammesso”. Stagliano: “Ma l’Uefa che aspetti ha chiarito? Dopo Paquetà al Milan è arrivata una lettera di richiamo”. Austini: “Il Milan è stato escluso dalle coppe per i tre anni precedenti di Mirabelli e Fassone. Vorrei capire, cara Uefa, quando pagherà? Il Milan ha potuto comprare Higuain, poi Piatek, Paquetà eccetera. Sono state escluse delle squadre che forse noi nemmeno conosciamo. La Roma si fa capofila dei club per bene, che ci sono, come il Napoli e la Lazio“.

Austini: “Io scommetto che venderemo Under, Manolas e Dzeko. Sono mie considerazioni, non notizie. La Roma deve iniziare a pensare al dopo Dzeko. Non è eterno“. Rossi: “Talvolta Dzeko non ha dimostrato tutto questo entusiasmo, mi sembra che ogni tanto voglia giocare solo le partite importanti”. Austini: “In Chmapions è stato quasi sempre perfetto, ma la società deve pensare a tante altre cose e anche Dzeko alla sua età deve pensare alle offerte che arrivano”. Torri: “A gennaio il miglior colpo lo fa Vigorelli che prende la procura di Zaniolo. Penso che in estate rinnoverà Zaniolo. Non si blinda comunque mai nessuno, tantomeno lui. Nella trattativa questa volta la Roma ha il coltello dalla parte del manico. Zaniolo ha comunque un contratto con la Roma fino al 2023. Farei l’adeguamento contrattuale il prima possibile”.