Home » Dichiarazioni » Le PILLOLE de La Signora in Giallorosso – Rossi: “Io metterei Zaniolo e non Under. Confermerà il 4-2-3-1, senza De Rossi. Dzeko gioca”. Austini: “Conte? La situazione con la Roma è la stessa: è stata fatta una proposta e si aspetta una risposta”. Torri: “Credo che per Schick ci sia un interesse dalla Germania: si parla di Lipsia e Bayer Leverkusen”

Le PILLOLE de La Signora in Giallorosso – Rossi: “Io metterei Zaniolo e non Under. Confermerà il 4-2-3-1, senza De Rossi. Dzeko gioca”. Austini: “Conte? La situazione con la Roma è la stessa: è stata fatta una proposta e si aspetta una risposta”. Torri: “Credo che per Schick ci sia un interesse dalla Germania: si parla di Lipsia e Bayer Leverkusen”

Nuovo appuntamento con la rubrica de Le Pillole de “La Signora in Giallorosso“, puntata di giovedì 2 maggio 2019in onda alle 23 su TeleRoma 56 (canale 15 del digitale terrestre).

In studio con Massimo Ruggeri: Alessandro Austini (Il Tempo), Piero Torri (Il Romanista/TRS), Massimiliano Rossi (consulente marketing sportivo), Mario Stagliano (avvocato), Massimiliano Buzzanca (attore), Gabriele Conflitti e Alice Dionisi

Torri: “Credo che per Schick ci sia un interesse dalla Germania: si parla di Lipsia e Bayer Leverkusen”. Austini: “Nel bilancio della Roma sono già stati scritti i 20 milioni di euro da dare alla Sampdoria del 1 febbraio 2020. E’ una formula inventata da Mauro Baldissoni e Romei, i due avvocati delle squadre”. Rossi: “Riguardo il Qatar è una bufala. Non c’è nulla”. Torri: “L’offerta del Qatar sarebbe di 400 milioni di euro, ma bisogna smentire il tutto. Si dice che siano state rispedite al mittente due offerte della stessa cifra”. Austini: “Il concetto dietro è che se vale quello che pensano, noi siamo in mani solide, perché certe cifre non possono spenderle tutti”. Stagliano: “Resto convinto che le notizie di Qatar e Conte vengano pompate troppo. Al tifoso questo apre il cuore, quando poi dovessero saltato tutt’e due le cose, ti massacrano”.

Torri: “Gli incontri con Conte sono una presa di coscienza”. Stagliano: “Auguri a Walter Sabatini”. Austini: “Il contratto che firmerà Antonio Conte dal 1 luglio 2019 non ha nulla a che vedere con i suoi precedenti al Chelsea. Ovviamente se lui prende venti o zero può cambiare a lui. Se sapesse già oggi quanto va a prendere, forse può farti un prezzo. La situazione con la Roma è la stessa: è stata fatta una proposta e si aspetta una risposta“. Rossi: “Se non dovesse venire Conte non mi strapperei i capelli”. Austini: “Si inizia a parlare di altre panchine che si liberano e questo aumenta il rischio di possibili offerte diverse per Conte”. Torri: “Se la Roma arriva quarta fa il minimo sindacale”. 

Austini: “Spero in un pareggio tra Lazio e Atalanta. Faccio fatica a pensare che possano vincere contro loro e contro il Napoli. Dovrebbe fare sei vittorie in sei partite, secondo me è dura“. Torri: “Se la Roma vince le sue partite ha buone possibilità di andare in Champions League, secondo me deve fare 12”. Austini: “Il Milan ha bisogno di giorni per decantare, pensa che cosa dicono ora a Bakayoko i compagni di squadra”. Torri: “Io metterei Zaniolo e non Under. Confermerà il 4-2-3-1, senza De Rossi. Dzeko gioca”.