Home » NEWS » Le PILLOLE de La Signora in Giallorosso – Torri: “Credo che sia il caso che si rimanga coi piedi per terra”. Nardo: “Gli altri anni l’obiettivo era la qualificazione, ora la Roma si sta giocando il primo posto”. Stagliano: “L’azione della Roma parte sempre da Alisson, e non è poco”

Le PILLOLE de La Signora in Giallorosso – Torri: “Credo che sia il caso che si rimanga coi piedi per terra”. Nardo: “Gli altri anni l’obiettivo era la qualificazione, ora la Roma si sta giocando il primo posto”. Stagliano: “L’azione della Roma parte sempre da Alisson, e non è poco”

Nuovo appuntamento con la rubrica de Le Pillole de “La Signora in Giallorosso“, puntata di giovedì 02 novembre 2017, in onda alle 23 su TeleRoma 56 (canale 15 del digitale terrestre).

In studio con Massimo Ruggeri: Filippo Biafora (Pagine Romaniste), Massimiliano Buzzanca (Attore), Mario Stagliano (Avvocato), Alessio Nardo(Teleradiostereo), Luca Fantoni (Redazione SGR), Alessio Nardo (Teleradiostereo), Lavinia Colasanto e Margherita Bellecca.

Torri: “Credo che sia il caso che si rimanga coi piedi per terra”. Nardo: “Sempre meglio arrivare primi”. Torri: “PSG, City sono ingiocabili”. Fantoni: “Il Bayern è giocabile quest’anno”. Torri: “Molti giocatori sembrano logori”. Nardo: “Conta il momento, la Roma è stata bravissima e fortunata nel beccare Chelsea e Atletico in queste condizioni”. Torri: “Ora prenderei volentieri il Real”. Buzzanca: “Il Napoli ha fatto ciò che poteva fare, ha dimostrato di non avere cambi”. Torri: “L’infortunio di Ghoulam può essere devastante. Guardiola è il più bravo di tutti, altra categoria”. Biafora: “Ogni volta Guardiola prende in giro l’avversario, mi ricordo le dichiarazioni sulla Roma di Garcia”. Nardo: “Gli altri anni l’obiettivo era la qualificazione, ora la Roma si sta giocando il primo posto”. Ruggeri: “Alisson ha fatto una parata”. Stagliano: “La roma deve arrivare prima, deve pensare al Qarabag e basta”. Fantoni: “Alisson è cresciuto tantissimo, l’anno scorso non dava questa sicurezza”. Torri: “Se a Lione non c’è Alisson ne prendi 8-9”. Stagliano: “L’azione della Roma parte sempre da Alisson, e non è poco”. Nardo: “Sarei curioso di vedere in Coppa Italia Skorupski che è ha un bel potenziale”. Torri: “Vorrei che Alisson diventasse il portiere della Roma per 5-6 anni”.

Nardo: “Mi auguro che Di Francesco possa costruirsi un palmares”. Torri: “Ha costruito una Roma che ha la miglior difesa del campionato. E’ cominciato un percorso”. Buzzanca: “La squadra lo sta seguendo”. Nardo: “Il modo con cui entrato Gerson ci fa capire quanto la squadra stia seguendo Di Francesco”. Biafora: “Qualche anno fa ci sarebbe stata una grande festa mentre ora sono tranquilli”. Stagliano: “La difesa ha dei meccanismi notevolissimi per quanto riguarda il fuorigioco. Dzeko è il più forte di tutti in questa Roma”. Lavinia legge una grafica su El Shaarawy. Nardo: “Faccio i complimenti ad El Shaarawy, conosciamo le potenzialità tecniche del ragazzo”. Margherita fa una domanda a Nardo sul paragone Roma-Chelsea e Sassuolo-Bilbao. Nardo: “Mi ha ricordato delle bellissima serate europee di Spalletti”. Torri: “Mi ha ricordato Roma-Barcellona 3-0”. Biafora: “Bello stadio, è stata una bella serata”. Fantoni: “Con Roma-Chelsea 3-1 c’è qualche analogia”. Lavinia legge una notizia su Pagine Romaniste sul Ranking UEFA della Roma. Nardo: “La Roma non vinceva in casa da due anni, quindi non è poco”. Torri: “Chi l’avrebbe detto nel momento del sorteggio”. Biafora: “La Roma è stata brava a ribaltare i pronostici”.

Torri: “La Roma avrebbe garantiti 72 milioni qualora andasse agli ottavi”. Stagliano: “Se la Juventus uscisse aumenterebbe il market pool”. Fantoni: “La partita contro la Fiorentina è difficile, la Roma deve vincerla mentalmente”. Nardo: “Se la Roma vince a Firenze segna il record di vittorie in trasferte in Serie A. E’ un test importante”. Lavinia legge una grafica su Emerson vicino al rientro. Torri: “Non ci sarà duello tra Emerson e Kolarov. Sono un po’ preoccupato per il derby per lui, la Serbia farà due amichevoli in Cina e Corea”. Stagliano: “La Jugoslavia è stata la squadra più forte del mondo e non ha vinto niente”. Lavinia legge una notizia su Pagine Romaniste su Thereau che va verso il recupero. Lavinia legge un messaggio di uno spettatore che parla di El Shaarawy. Nardo: “In attesa di Schick il tridente è El Shaarawy, Dzeko, Perotti”. Margherita fa una domanda a Torri sul pericolo maggiore a Firenze. Torri: “Chiesa, ha dei colpi importanti. La Fiorentina starà molto più attenta rispetto alla partita contro il Crotone”. Biafora: “Sono giusti gli elogi a Di Francesco ma non lo facciamo passare come nuovo Guardiola o Ancelotti”. Fantoni: “C’è il rischio di sentirsi già arrivati”. Stagliano: “Spero che la Roma metabolizzi le belle parole di De Rossi”. Buzzanca: “Hai la certezza di essere una squadra forte”.