Home » Dichiarazioni » Le PILLOLE de La Signora in Giallorosso – Torri: “Questa frase De Rossi era meglio che non la diceva”. Austini: “Questa frase è quasi peggio dello schiaffo”. Biafora: “A me ha dato fastidio tutto il contorno”. Nardo: “Mi manca il motivo per cui De Rossi ha fatto una cosa del genere”

Le PILLOLE de La Signora in Giallorosso – Torri: “Questa frase De Rossi era meglio che non la diceva”. Austini: “Questa frase è quasi peggio dello schiaffo”. Biafora: “A me ha dato fastidio tutto il contorno”. Nardo: “Mi manca il motivo per cui De Rossi ha fatto una cosa del genere”

Nuovo appuntamento con la rubrica de Le Pillole de “La Signora in Giallorosso“, puntata di lunedì 27 novembre 2017, in onda alle 23 su TeleRoma 56 (canale 15 del digitale terrestre).

In studio con Massimo Ruggeri: Filippo Biafora (Pagine Romaniste), Alessandro Austini (Il Tempo), Matteo De Santis (La Stampa), Mario Stagliano (Avvocato), Piero Torri (Il Romanista – Teleradiostereo), Alessio Nardo (Teleradiostereo), Lavinia Colasanto e Margherita Bellecca.

Austini: “Defrel rischia di stare fuori un mese, per fortuna non ci sono problemi ai legamenti”. Torri: “Questi due punti spostano parecchio”. De Santis: “Spostano tutto, classifica, umore, dibattito, tifoseria e ambiente”. Torri: “Se dovessi scegliere un secondo risultato sceglierei la Juventus”. Austini: “Qualche errore su Higuain è stato fatto”. Lavinia legge una grafica su De Rossi e suoi cartellini. Torri: “Questa frase De Rossi era meglio che non la diceva”. Austini: “Questa frase è quasi peggio dello schiaffo”. Stagliano: “De Rossi ha sbagliato in maniera clamorosa, è indifendibile”. Biafora: “A me ha dato fastidio tutto il contorno, da come si butta, a come ha protestato, alle dichiarazioni”. Nardo: “Eri appena passato in vantaggio e stavi gestendo il risultato. Mi manca il motivo per cui De Rossi ha fatto una cosa del genere”. De Santis: “Il motivo non c’è, è una cosa inspiegabile”. Lavinia legge una grafica sui gesti di De Rossi. Lavinia legge una grafica sui pareggi della Roma, non succedeva da 18 partite. Stagliano: “C’è anche la legge dei grandi numeri”. Nardo: “In campionato puoi perdere punti, ma devi vedere come li perdi”. Margherita pone una domanda a Torri. Torri: “Metterei la Roma con 3 dietro, 4 a centrocampo e 3 davanti”. De Santis: “Tutto si può fare ma a livello di equilibri sarebbe sbilanciata”. Austini: “E’ un calcio opposto da quello che fa Di Francesco”.

Stagliano: “L’unica ammonizione del Genoa a 10 minuti dalla fine. Arbitro scarsissimo”. Austini: “Non credo che la Roma abbia pareggiato per l’arbitro. Follia di De Rossi e anche perché ha mostrato stanchezza in alcuni elementi”. Torri: “Terzo indizio che da Trigoria era trapelato che Perotti sentiva la partita in maniera particolare e non la viveva bene”. Nardo: “Schick per la Roma, forse esagero, deve essere quello che Dybala è per la Juventus”. Torri: “Nelle prime squadre la Roma è quella che ha segnato di meno”. Lavinia legge un messaggio su Under. De Santis: “Potrebbe andare in prestito a gennaio”. Austini: “Io me lo terrei”. Stagliano: “Perotti quest’anno sta dando tanto”. Lavinia legge una grafica sulla difesa. Nardo: “La Roma due gol li regala”. De Santis: “La Roma fa una pressione spaventosa per vincere la partita”. Lavinia legge una grafica sui giocatori stanchi. Torri: “A Dzeko un turno di riposo glielo darei”. Lavinia legge una grafica su Schick. Austini: “Dico calma”.