Home » Dichiarazioni » Matilde Brandi: “La Roma ha avuto paura del Milan. Tommasi era da sposare!”

Matilde Brandi: “La Roma ha avuto paura del Milan. Tommasi era da sposare!”

Matilde Brandi La “Signora in Giallorosso” ha voluto festeggiare l’8 marzo con Matilde Brandi. La donna dello spettacolo, da sempre tifosissima della Roma, ha partecipato con passione al dibattito in studio, colorando la puntata con la sua semplicità e simpatia: “Tra i giocatori che hanno indossato la maglia giallorossa, avrei sposato Tommasi, simbolo di umiltà e bravura. Roma-Milan? I nostri hanno temuto i rossoneri, ma i giocatori non sono scesi in campo con l’idea di accontentarsi del pareggio, piuttosto per dare il massimo. A volte è necessaria una prova di coraggio da parte di Ranieri, azzardando qualche cambio in più, per evitare l’eccessivo affaticamento dei giocatori. Mourinho, ad esempio, è un allenatore coraggioso che rischia“. Matilde Brandi ha chiesto la linea dura nei confronti dei giocatori che si macchiano di comportamenti irresponsabili: “Questi gesti vanno puniti affinché i giovani tifosi non siano stimolati ad imitare i propri miti. Anche perché non vorrei mai che le mie bambine imparassero queste cose negative solo guardando una partita in tv“.