Home » Dichiarazioni » Pradè: "Contro l'Inter senza paura"

Pradè: "Contro l'Inter senza paura"

La carica del direttore sportivo Daniele Pradè dopo il successo sul Bologna, dalle colonne del Corriere dello Sport:

E’ appena finita la partita con il Bo­logna, ma si parla quasi o solo di Inter. Inevitabi­le, del resto. E se ne è parlato senza pudori. Per­ché la Roma ha voluto la bicicletta e adesso vuole pedalare fino in fondo. Roma è già in fibrillazione, ieri è stato affisso il cartello del tutto esaurito, sa­ranno più di settantamila a spingere i giallorossi verso un sogno che è sempre più bello vivere. Un Daniele Pradè co­me lo abbiamo visto nel dopo partita di ieri sera, non ci era mai capitato di vederlo.
Di­strutto dalla tensione della par­tita che vive prima da tifoso e poi da direttore sportivo, ma con la testa già all’Olimpico, sabato sera. Oggi ha preannunciato che si presenterà nello spogliatoio dei suoi giocatori, «giochiamocela» dirà senza troppi giri di parole, il segnale che la Roma ades­so si sente in Champions, che non vuole più guar­darsi indietro, ma solo avanti e avanti c’è rimasta soltanto l’Inter, vero Pradè? «Verissimo. Questi ra­gazzi stanno facendo qualche cosa di ecceziona­le, ora abbiamo l’obbligo di provarci. Dovremo gio­care contro l’Inter senza paure, con il rispetto do­vuto a una grande squadra, ma sapendo che sia­mo una grande squadra e possiamo battere chiun­que».