Home » Primo Piano » Cagliari-Roma, una trasferta ‘delicata’

Cagliari-Roma, una trasferta ‘delicata’

cagliari_roma_1327661075-500x299
PAGINE ROMANISTE (Anna Giulia Ruggeri) – Domenica pomeriggio la Roma sarà impegnata nella delicata trasferta di Cagliari. La squadra di Garcia arriverà in Sardegna non certo nelle migliori condizioni, viste non soltanto le polemiche scaturite dai recenti risultati, ultimo il secco 2-0 incassato all’Olimpico contro la Fiorentina di Montella, che ha causato l’esclusione dei giallorossi dalla Coppa Italia, ma anche per i tanti troppi infortuni.
Il nuovo arrivato Ibarbo, e il caso vuole proprio dal Cagliari, è stato inserito in tempo record nella lista degli indisponibili per una lesione muscolare al polpaccio che lo terrà lontano dal terreno di gioco per almeno un mese. Non è il solo, continua il recupero di Daniele De Rossi e quello di Iturbe, restano lungodegenti Strootman e Castan a cui va aggiunto il solito Gervinho ancora impegnato in Coppa d’Africa. Poi c’è la lista dei cattivi: squalificati sia Florenzi sia Manolas.
Insomma una Roma decimata che si trova a dover affrontare proprio il Cagliari, legato ai giallorossi da diversi fili conduttori, uno tra tutti un ex ingombrante come Zeman
Il neo allenatore Zola poi potrebbe allacciarne un altro: Daniele Conti, rimasto in panchina per tre sfide consecutive, potrebbe essere domenica una carta da giocare sin dal primo minuto, visto che contro la Roma è uno che fa la differenza, avendole segnato ben 5 gol che lo hanno trasformato nella bestia nera dei colori giallorossi.
E poi ormai bisogna ricordarsi che lo sguardo, seppur sempre proiettato in avanti, deve anche essere rivolto leggermente verso dietro, perché ora non c’è soltanto la Juve a +7, ma anche il Napoli a -4. Le premesse quindi non sono ottimali, ma il calcio non è matematica e come ci è stato dimostrato anche in questa stagione, le uniche risposte le darà il campo…