Home » Dichiarazioni » Carlo Ancelotti: “Roma, stagione straordinaria”

Carlo Ancelotti: “Roma, stagione straordinaria”

La Roma ha fatto una stagione straordinaria e Ranieri ha fatto cose che nessuno poteva aspettarsi“. Carlo Ancelotti pur non essendo romano di nascita lo è di cuore. Il pensiero del tecnico del Chelsea sulla rimonta dei giallorossi, adesso in testa alla classifica, è chiaro: “E’ stata una rincorsa di grande qualità – spiega Ancelotti a Radio Anch’io Lo Sport su Radio Unoi giallorossi non hanno perso un colpo, ora sono in testa ma adesso viene il difficile perché mantenere la vetta con un solo punto di vantaggio non sarà facile. Ranieri ha una grande esperienza e questa lo ha portato a fare un gran lavoro alla Roma. E’ riuscito a compattare un gruppo che ha avuto delle difficoltà iniziali, lui conosce bene l’ambiente essendo di Roma“.
Sul Milan:”I rossoneri hanno perso pezzi molto importanti come Maldini e Kaka’ e durante l’anno hanno perso giocatori come Pato e Nesta, sui quali poteva contare moltissimo. Secondo me hanno fatto più di quelle che erano le aspettative, Leonardo ha svolto un ottimo lavoro. Ora la squadra sta tirando un po’ il fiato perché diventa difficile arrivare alla fine della stagione senza giocatori importanti“.
Sull’Inter e la Champions: “Il Barcellona sta molto bene ma l’Inter mi sembra determinata e compatta e deve dare il massimo. In una semifinale non conta solo l’aspetto tecnico ma quello psicologico e motivazionale e l’Inter ne ha molte. L’Inter che ho visto può vincere la Champions. Se Mourinho chiude a zero titoli? Si toccheranno i tifosi nerazzurri. Per me ha grandi possibilità di vincere una competizione importante“.