Home » Primo Piano » Le PILLOLE de La Signora in Giallorosso, Torri “Tra 7 anni la Roma se ne andrà da Trigoria” – Nobile “Da ieri sono tutti diventati geologi”

Le PILLOLE de La Signora in Giallorosso, Torri “Tra 7 anni la Roma se ne andrà da Trigoria” – Nobile “Da ieri sono tutti diventati geologi”

La Signora in Giallorosso (4)

Nuovo appuntamento con la rubrica de Le Pillole de “La Signora in Giallorosso”, puntata di venerdì 21 marzo 2014, in onda su T9 (canale 13 del digitale terrestre). Gianfranco Giubilo (Il Tempo), Piero Torri (Corriere dello Sport-Stadio), Gabriele Nobile (Direttore Marketing Insideroma), Mario Stagliano (Avvocato), Matteo Pinci (La Repubblica), Massimiliano Rossi (Consulente Marketing sportivo), sono gli ospiti di Massimo Ruggeri presenti in studio.

Stagliano: “A differenza del progetto del ponte di Messina, questo progetto è più probabile che venga portato a termine”

Nobile: “Da quando è stato annunciato lo stadio sono tutti geologi”

Rossi: “A Gelsenkirken lo Shalke sfrutta molto il suo stadio per concerti ed altro”

Torri: “Ho l’impressione che tra 7-8 anni la Roma se ne andrà da Trigoria”

Stagliano: “I cori sull’Heysel sono una vergogna”

Pinci: “Ma Boateng è diventato il vice selzionatore della Nazionale?”

Torri: “Se il gruppo della Nazionale è contro Cassano allora Prandelli non dovrebbe portarlo”

Stagliano: “A me piacerebbe tanto che Totti andasse al mondiale”

Pinci: “Durante il mondiale a Roma girava la maglietta con scritto ‘Lippi non è il mio allenatore’ ”

Ruggeri: “Ibra ha detto all’emiro di pagare 1 milione a ciascun giocatore in caso di vittoria della Champions League, anche alle riserve”

Torri: “Io sono una riserva”