Bruno Pizzul: “La Roma è un bene di tutti”