Daniele Nauri (PartyPoker): “Totti attacca anche al tavolo verde”